Notizie dal gruppo di lettura GDL (44°)

Il giorno prima della felicità

Erri De Luca

2 marzo 2010

In biblioteca ancora un incontro degli appassionati lettori che compongono il gruppo di lettura
Mi è difficile raccontare della discussione svoltasi ieri sera sul libro letto Il giorno prima della felicità di Erri De Luca.
Posso dire che pochissime sono state le voci di dissenso, tutte con la motivazione di una fastidiosa percezione dell’uso dello stereotipo napoletano per delineare i personaggi.
Tra tutte le altre voci di consenso, c’è chi lo ha chiamato romanzo di formazione, o sociale, o denso e poetico racconto, o pennellate di un affresco….
Tanti i tentativi di denotarlo, evocandolo senza poterlo definire.
Molti si sono soffermati sull’ambientazione sociale del romanzo nella Napoli del dopoguerra, per alcuni edulcorata, per altri uno dei molteplici aspetti di una città dai tanti volti spesso eccessiva ed estrema.
Tra le tante frasi lette e citate durante la serata una ha particolarmente colpito l’attenzione di tutti: “ …Napoli è una città spagnola, amano la monarchia ma sono anarchici, è in Italia per sbaglio…” e che dire dello scopone e dello spariglio, metafora della eterna lotta tra l’ordine e il disordine….
Che dire… di più non si può e lo si deve solo leggere…..
Il prossimo appuntamento è stato fissato per martedì 30 marzo sempre in biblioteca alle 20.45.
Il libro che leggeremo è di Luis Sepulveda“Le rose di Acatama
Chi è interessato può chiedere in biblioteca o telefonare 051940064 o scrivere [email protected]
Buone letture a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*