Notizie dal gruppo di lettura GDL (71°)

Andrea Camilleri La mossa del cavallo

26 giugno 2012

 

Si è tenuto in biblioteca il 71° incontro del gruppo di lettura, i 24 partecipanti avevano letto il libro di Andrea Camilleri La mossa del cavallo. Il romanzo storicamente ambientato nella Sicilia di fine Ottocento, da poco appartenente all’Italia unificata, racconta di un avventuroso e integerrimo ragioniere a cavallo ligure, ma di origini siciliane, incaricato di ispezionare i mulini e le loro

foto di andrea camilleri
Andrea Camilleri in una delle poche foto in cui NON fuma.

rendicontazioni. Il funzionario s’imbatte in intrallazzi e inghippi orditi dall’ingegno e dalla furbizia dei sottoispettori prima e a seguire da tutti i personaggi implicati… naturalmente sempre ai danni dello Stato. L’intrepido ragioniere (il modello è sempre Montalbano) si trova inoltre coinvolto casualmente in un omicidio, da testimone passa rapidamente a primo sospettato. La trama di quest’ultima avventura è tratta da un saggio del 1876 di Leopoldo Franchetti “Politica e mafia in Sicilia”.
L’espertissimo Camilleri inserisce e intreccia la trama con antipasti erotici e dessert investigativo con vari ingredienti/ linguaggi/dialetti: il ligure trovato all’unanimità ostico e incomprensibile, il siciliano ormai compreso da tutti (quasi…), l’italiano, distribuiti in più generi quali il carteggio burocratico o confidenziale, articoli giornalistici, il dialogo diretto e interiore ….
L’autore sostiene che il linguaggio influenza il pensiero e quindi l’agire, infatti il nostro protagonista, per togliersi dai pasticci si riapproprierà del dialetto siciliano così da ribaltare lui stesso la situazione a suo favore.

copertina del libro la_mossa_del_cavallo
Il libro

Alcune lettrici hanno ravvisato una metafora con le tragiche stragi di quegli anni,
altri non gradiscono la palese e didascalica lezione sulla mafia, altri ancora, non avvertono una sufficiente e incisiva denuncia, ma solamente un ottimo manufatto letterario commerciale….
AA

Il prossimo libro che leggeremo sarà del britannico William Golding “Riti di passaggio” Rites of Passage del 1980 Longanesi, 1982. Primo volume della trilogia Ai confini della Terra (To The Ends of the Earth) – vincitore del Man Booker Prize nel 1980.
Golding vinse il premio Nobel per la letteratura nel 1983.

Il prossimo incontro del Gruppo di lettura è previsto per martedì 24 luglio ore 20.45 in biblioteca. Chi fosse interessato può chiedere in biblioteca o telefonare allo 051940064 o scrivere a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*