“L’affaire Moro” – GDL 165°

di Leonardo Sciascia

Martedì 24 agosto 2021

7 i lettori muniti di green pass che si sono distanziatamente incontrati in biblioteca per commentare la lettura del libro L’affaire Moro di Leonardo Sciascia.

foto copertina L’affaire Moro di Leonardo SciasciaScritto a caldo nel 1978, questo libro non ha che guadagnato con gli anni.
Mentre i politici italiani, nonché i giornalisti, si affannavano a dichiarare che le lettere di Moro dalla prigionia erano opera di un pazzo o comunque prive di valore perché risultanti da una costrizione, Sciascia con l’attenzione e lo scrupolo che sono la cifra della sua onestà intellettuale, rilesse e
analizzò le parole di Moro e riuscì, sulla base di quelle lettere, a ricostruire una intelaiatura di pensieri, di correlazioni, di fatti che sono, fino a oggi, ciò che più ci ha permesso di capire, o di
avvicinarci a capire, un episodio orribile della nostra storia.

I lettori, liberi da impegni vacanzieri, si sono cimentati in questa diversa lettura, questa volta non un romanzo, non una fiction, ma fatti che purtroppo potrebbero essere inseriti in un surreale e angoscioso “noir”.fotografia Leonardo Sciascia
I lettori hanno ammesso che procedere nella lettura è stato impegnativo, ma certamente la profondità e l’accuratezza di Sciascia ci ha permesso di dare un significato diverso e più
consapevole a quello che rimaneva un ricordo lontano, e certamente confuso, della nostra Storia.


Il prossimo incontro del gruppo di lettura in biblioteca è previsto per martedì 28 settembre 2021 ore 20,45: leggeremo Il Colibrì di Sandro Veronesi, vincitore del premio Strega 2020

Chi fosse interessato può chiedere in biblioteca, telefonare allo 051940064 o scrivere a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*